lo Zenzero in polvere e i suoi benefici nell'alimentazione

LO ZENZERO IN POLVERE PER ALIMENTARSI IN MODO CORRETTO

FRUTTA, VERDURE, ACQUA, LEGUMI E SPEZIE (COME LA POLVERE DI GINGER)

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sostiene a gran voce, da tanti anni, che molti problemi cardiovascolari e gravi malattie, quali i tumori, si possono evitare e prevenire seguendo alcune buone pratiche, come fare tanta attività fisica e mangiare in modo sano ed equilibrato.

Lo sport e il movimento aiutano, innanzitutto, a tenere sotto controllo lo stress e a creare uno stato di benessere psicofisico molto importante. L’attività fisica ci rende più felici e quando sta bene la mente anche il corpo ne risente in maniera più che positiva – noi di Theta Commerce ci teniamo molto a ribadire questo concetto. Inoltre, il movimento risulta altrettanto fondamentale avere un peso corporeo adeguato in quanto si riducono i rischi di malattie croniche come l’ipertensione, malattie cardiovascolari che sfociano nell’infarto, oppure problemi metabolici come il diabete, o peggio ancora i tumori. Non è necessario essere un atleta professionista (anche perché a volte il troppo guasta) ma, basta svolgere quotidianamente o settimanalmente delle semplici attività come camminare, andare in bicicletta, nuotare o correre.

A questo è importante aggiungere una sana e corretta alimentazione che inglobi tutti gli alimenti: quelli utili a fornire energia, quelli che proteggono il sistema immunitario, i cibi che aiutano a svolgere le normali funzioni fisiologiche e quelli che sintetizzano le sostanze che il nostro organismo da solo non produce. Se ci alimentiamo di prodotti sbagliati e in maniera scorretta sarà molto difficile avere uno stato di buona salute. Il nostro corpo ha, perciò, bisogno di vari nutrienti che vanno assunti in perfetto equilibrio tra loro.

Tra gli alimenti più importanti troviamo sicuramente la frutta e la verdura, fonti notevoli di vitamine e minerali, di cui non possiamo fare a meno in quanto ci aiutano a svolgere le semplici funzioni fisiologiche donando all’organismo il necessario per stare in salute e per proteggerlo da attacchi di virus esterni. Presenti nei vegetali anche le fibre. Queste sono utili alla digestione e al regolare flusso intestinale in grado di purificare il corpo dalle scorie e dalle sostanze nocive.

I cereali, invece, sono fondamentali perché i forniscono l’energia. Il grano, il mais, l’avena o l’orzo sono fonte di carboidrati, ossia la nostra benzina. Per sfruttare al meglio i benefici dei cereali è consigliabile assumerli nel loro stato più naturale quindi in modo integrale ed evitare le troppe lavorazioni e raffinazioni.

Le proteine, altre sostanze di cui non possiamo fare a meno, ci vengono date dai legumi, dalla carne, dalle uova e dal pesce. Le proteine ci servono per attivare alcuni processi chimici e assorbire diverse vitamine. Rappresentano, inoltre, i mezzi di trasporto del sangue:  ossia è grazie alle proteine che il sangue fa arrivare a ogni organo le sostanze di cui essi hanno bisogno. Infine, sono essenziali per le difese immunitarie e ci forniscono la cosiddetta scorta di energia. Ovviamente è necessario qui aprire una parentesi. Le carni, soprattutto quelle rosse, vanno consumate con molta moderazione perchè contengono anche molti grassi cattivi per l’organismo e possiedono alcune sostanze che possono danneggiare fegato e reni. Le carni bianche, invece, sono più consigliate soprattutto a chi soffre di colesterolo. Il pesce è ricco di grassi omega-3 e protegge il sistema immunitario. I legumi possono essere invece considerati le fonti di proteine più sane e consigliate, anche perché contengono grosse quantità di fibre.

Ci sono poi il latte e i derivati. Questi alimenti sono essenziali per la fornitura di calcio. Le nostre ossa sono fondamentalmente costituite da calcio per cui chi soffre di problemi legati appunto al sistema osseo (artrite, osteoporosi, etc) non può non assumere latte e latticini. Anche in questo caso è importante aggiungere che il latte scremato e i prodotti derivati a basso contenuto di grassi sono da preferire.

LE SPEZIE E L’ACQUA

Ci sono poi le spezie, come ad esempio la cannella o lo zenzero in polvere. Queste sono altrettanto apprezzate in quanto possono essere considerate dei veri e propri integratori alimentari che aiutano l’organismo a sopperire alle carenze di sali minerali, di vitamine, di proteine e di fibre. Ogni spezia ha delle proprie caratteristiche. Lo zenzero in polvere è particolarmente ricco di vitamina C e delle proteine del gruppo B che agiscono da antinfiammatorio e antivirale.

Infine, non ultimo perché meno importante, troviamo l’acqua. Circa il 70% del nostro corpo è composto proprio da acqua, per cui è facile capire l’importanza che essa svolge per la nostra vita stessa. Questo liquido incolore e insapore è indispensabile! Potremo rimanere giorni senza mangiare, ma moriremo subito se non avessimo l’acqua.