biscotti fatti con farro cacao e zenzero in polvere

Biscotti al farro, cioccolato e zenzero in polvere

Polvere Di Ginger e Cioccolato: Il Connubio Perfetto!

Se i dolci sono la tua passione, ma purtroppo sei a dieta, puoi benissimo utilizzare questa ricetta per creare dei biscotti squisiti, sani e con pochissime calorie.

Tutti gli ingredienti che vengono utilizzati (a parte il cioccolato in gocce che volendo puoi anche omettere) sono leggeri e genuini. Inoltre, essendoci lo zenzero, ti ricordiamo che questa spezia contribuisce a rendere il metabolismo più efficiente per cui ti aiuterà a bruciare meglio e più in fretta i grassi accumulati.

Come vedrai la ricetta non contempla zucchero, uova, latte. E neanche burro e tantomeno dolcificanti industriali. Questi, infatti, sono biscotti vegan al 100% e, soprattutto, senza glutine in quanto si utilizza la farina di farro. Sono adatti a grandi e piccini, a chi segue una dieta dimagrante o una dieta vegana, a chi ama i dolci al naturale e a chi è celiaco.
Per aromatizzare i biscotti si può utilizzare anche la radice fresca dello zenzero, ma è necessario rimuovere le fibre e i filamenti, per cui il nostro consiglio è di preferire lo zenzero in polvere: è più comodo e facile da gestire e lavorare assieme agli altri ingredienti.

L’aroma dello zenzero unito al cacao creano una combo perfetta e siamo sicuri che una volta provati li rifarai più e più volte. Ma, veniamo al sodo: ecco gli ingredienti necessari e il procedimento da seguire alla lettera. Il tempo di preparazione è di un’ora e mezzo, la difficoltà è media.
Ingredienti:
– Farina di farro: 400 g;
– Sciroppo d’acero biologico: 150 g;
– Nocciole biologiche tritate: 60 g;
Zenzero in polvere: 1,5 g;
– Cannella: 1 g;
– Cacao amaro in polvere: 50 g;
– Lievito di birra fresco: 10 g;
– Limone biologico: 1;
– Olio di mais: 70 ml;
– Sale: un pizzico;
– Gocce di cioccolato 100 g (a piacere!);
– Una tazzina di acqua tiepida;

Procedimento

I passaggi per preparare questi gustosissimi biscotti sono semplicissimi, ma per la buona riuscita è fondamentale rispettare alla perfezione ogni punto.
1. Scogliere il lievito di birra in una tazzina d’acqua tiepida e lasciare riposare finché non vedrai una schiuma soffice;
2. In un bicchiere unire lo sciroppo d’acero con l’olio di mais;
3. Prendere un recipiente abbastanza grande e mischiare insieme la farina di farro, le nocciole tritate, il cacao amaro in polvere, lo zenzero, la cannella e un pizzico di sale;
4. Amalgamare bene il tutto con le mani o con un mestolo di legno;
5. Aggiungere il lievito di birra e lo sciroppo d’acero unito all’olio di mais (passaggio n. 2);
6. Continuare ad amalgamare l’impasto;
7. Lavare accuratamente il limone (se presenta dei puntini neri, del tutto normali soprattutto se il frutto proviene dal vostro cortile od orto, passarci sopra delicatamente una spugnetta pulita) e asciugarlo con altrettanta cura;
8. Grattugiare direttamente il limone nell’impasto e continuare ad amalgamarlo con le mani finché non si otterrà un colore uniforme e una consistenza liscia e senza grumi;
9. Disporre l’impasto su un piano da lavoro precedentemente infarinato in modo che non si attacchi e continuare a lavorarlo con forza e decisione (come si fa per la pasta fresca!);
10. Creare un panetto tondo ed elastico e ricoprirlo con la pellicola da cucina, lasciandolo riposare per circa 30 minuti coprendolo con un canovaccio;
11. Accendere il forno a 190 gradi;
12. A questo punto, posizionare il panetto sul piano da lavoro e con un mattarello creare una sfoglia di circa 1 cm di altezza;
13. Utilizzare delle formine a piacere e dare ai propri biscotti la forma che più si desidera;
14. Quando tutti i biscotti sono pronti, mettere sopra ognuno alcune gocce di cioccolato e posizionarli su una teglia con della carta da forno alla base;
15. Infornare la teglia nel forno preriscaldato per circa 20 minuti stando attenti soprattutto negli ultimi due minuti (quindi se hai un timer predisponilo a 18 minuti dopo di che controlla la cottura fino ad arrivare ai 20)
I tuoi biscotti di farro e cioccolato all’aroma di zenzero sono pronti per essere gustati con il tè delle cinque a merenda o perché no? anche per iniziare la giornata con una colazione sostanziosa, energetica e soprattutto sana e con poche calorie.
Note aggiuntive della ricetta:
– Ricetta vegana? Sì
– Contiene glutine? No