proprietà zenzero in polvere

PROPRIETA’ DELLO ZENZERO IN POLVERE

LA SPEZIA CURATIVA PER ECCELLENZA: LA POLVERE DI GINGER E’ UN RIMEDIO NATURALE IRRINUNCIABILE

Lo zenzero, in inglese chiamato Ginger, è una spezia originaria dell’Estremo Oriente che negli ultimi anni è stata scoperta, o meglio ri-scoperta, anche qui in Occidente. È apprezzata e amata in molti Paesi e nelle più diverse cucine in quanto riesce a donare a ogni piatto un profumo e un aroma davvero particolari. In tutto il mondo ora lo zenzero in polvere, e anche la radice fresca, vengono utilizzati come spezie per insaporire cibi di ogni genere e tipo. C’è chi lo preferisce nelle bevande, nei succhi o negli infusi, chi lo utilizza sulle carni, chi nel riso e chi lo adora sulle verdure. Per non parlare del fatto che sono sempre in aumento i pasticceri che utilizzano il ginger per donare ai propri dolci quel tocco orientale ed esotico.

Il gusto dello zenzero è parecchio intenso: piccante e pungente, ma allo stesso tempo è fresco e vivace. Di questa pianta si mangia la radice, la cui polpa, bella succosa e piena, possiede al suo interno tutta una serie di virtù curative che apportano non pochi benefici al nostro organismo.

Nello specifico contiene proteine, fibre, sali minerali (fosforo, potassio, calcio, zinco, ferro e magnesio), tantissime vitamine (vitamina A, vitamina B2 B3, B6, vitamina C, vitamina E), pochissimi grassi, zuccheri e carboidrati (pensa infatti che cento grammi di ginger fresco contengono solo 80 kcal). Ovviamente la radice al naturale contiene acqua, mentre quella essiccata ha una percentuale di H2O praticamente nulla.

Solitamente i medici consigliano di non assumere più di 1 grammo di polvere al giorno, che corrisponde a più o meno un cucchiaino. Stiamo parlando di una dose a persona, il che significa che, se per esempio, stai preparando un risotto per 4 persone e la ricetta prescrive di utilizzare 2 cucchiaini e mezzo, non c’è assolutamente problema.

QUALI SONO I BENEFICI CHE LO ZENZERO APPORTA AL NOSTRO ORGANISMO?

A questa domanda non basterebbe un libro di testo per rispondere in modo accurato e dettagliato. Noi proviamo a elencare le virtù dello zenzero in polvere e della radice fresca sperando di poterti essere utili nel capire l’importanza che questa spezia ha per il benessere fisico e mentale di ognuno di noi.

Innanzitutto è uno degli antinfiammatori naturali più utilizzati, soprattutto in Asia. Infatti, agisce come calmante e analgesico dando un immediato sollievo in modo particolare ai problemi legati all’apparato respiratorio. È molto utile per curare le infiammazioni alla gola e per far passare la tosse grassa, in quando riesce a sciogliere il catarro. Il consiglio è di preparare una tisana calda a base di zenzero non appena si sentono i sintomi di un raffreddore. Anche perché il ginger (alla pari dell’aglio) è anche un potente antibiotico e antibatterico. È particolarmente consigliato come metodo di prevenzione in quanto rafforza le difese immunitarie.

Ciò che, però, rende lo zenzero particolarmente speciale è il suo essere l’alleato per eccellenza dello stomaco. La presenza di gingeroli lo rendono un infallibile digestivo, poiché creano una barriera che protegge lo stomaco e l’intestino aiutandoli a svolgere il proprio compito in modo corretto. Tale barriera, quindi, agisce come antiemetico (anti nausea, anti vomito) per cui chi soffre di mal di mare o d’auto, dallo zenzero riceverà un grande aiuto in questo senso. Inoltre, quando stomaco e intestino lavorano bene il metabolismo di ogni persona è veloce e tutti i cibi vengono assorbiti più rapidamente. Sai cosa vuol dire questo? Lo zenzero ha un potere dimagrante e chi vuole ridurre il proprio peso non può non inserire tale spezia nella propria dieta. Una buona digestione significa anche ‘zero’ reflussi gastrici e ‘zero’ alito cattivo.

Lo zenzero è un formidabile antiossidante perchè contrasta in modo forte e deciso i radicali liberi che generano un invecchiamento dei tessuti. Nel dettaglio favorisce il ringiovanimento delle cellule e la nascita di cellule sane. Rappresenta anche un antitumorale degno di nota.

Molti sostengono che sia anche un potente afrodisiaco in grado dare uno sprint notevole a tutti i nostri sensi. Sul fatto che lo zenzero sia uno stimolante comunque non ci sono dubbi: aiuta il sistema sanguigno e il cuore a lavorare meglio e dona tanta energia e vitalità sia a livello fisico che a livello mentale.

Da ultimo, ma non meno importante, il ginger è un importante agente disintossicante e riesce a purificare l’intero organismo da tossine e scorie.